Uso colorante E171 in alimenti

Notizie

Alimenti e prodotti per bambini

Uso colorante E171 in alimenti; Il biossido di titanio non si può più considerare sicuro come additivo alimentare. E’ il parere dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), dopo aver ha esaminato gli studi più recenti sulla sostanza che con la sigla E171 è impiegata come sbiancante in dolci e caramelle, prodotti da forno, brodi e salse per bambini e neonati, creme spalmabili e frutta secca trasformata.

Uso colorante E171 in alimenti

Secondo le conclusioni di Efsa, anche se non ci sono evidenze conclusive il rischio che la sostanza sia genotossica non può essere escluso. “Dopo l’ingestione l’assorbimento di particelle di biossido di titanio è basso, tuttavia esse possono accumularsi nell’organismo”

Uso colorante E171 in alimenti

Ci sono pericoli in ogni cosa che si fa, ma ci sono pericoli ancora più grandi nel non fare nulla.

Shirley Williams

Data Post: 20 Giugno 2021

Uso colorante E171 in alimenti

Team Lume

Vi aspettiamo !

Video correlato

La Soluzione Facile Rapida Sicura

Regalati una serata da Lume Bistrò. Iscriviti per ricevere informazioni sugli Eventi Gourmet e le Serate Cabaret

Notizie

Uso colorante E171 in alimenti

Ristorante Gourmet Lume Bistrò

Viale Adriatico, 28 - 64013 Corropoli - TE

Condividi il nostro articolo sui social  o ad un amico con WhatsApp

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email